Agrati

agrati 1
agrati 2

Redazione

Agrati, quando la sostenibilità diventa parte integrante del progetto d’impresa

L’azienda è cambiata radicalmente, da una piccola officina meccanica è diventata leader mondiale nei sistemi di fissaggio nel settore automotive. Oggi sono presenti negli Usa, in Cina, in Francia e ovviamente in Italia, ma il legame con la terra di origine è rimasto forte. Sono in Brianza e hanno uno stabilimento a Dolzago, in provincia di Lecco e altre sedi che vanno da Cornate d’Adda a Trezzo, Tronzano Vercellese e Verona. A Veduggio la sede principale.

A2A

Torre Faro A2A
milano panoramica 2

Redazione

Con A2A nasce il Bilancio di Sostenibilità territoriale

Il Bilancio di Sostenibilità di un Gruppo come A2A è un documento impegnativo. Non solo per la dimensione dell’azienda ma anche per le sue peculiarità. Ne abbiamo parlato con Manuela Baudana, responsabile Sostenibilità del Gruppo. Produzione e distribuzione dei servizi, che hanno a che fare con una platea di milioni di utenti, decine di impianti produttivi e centinaia di aziende che collaborano alla realizzazione degli obiettivi della Life Company, sono l’elemento centrale di un’analisi che serve a mettere a fuoco il percorso di Sostenibilità. Com’è nato questo processo in A2A?

VIRMA GROUP

virma 2

Rosella Redaelli

VIRMA GROUP: quando la fabbrica è anche famiglia

Mezzo secolo di storia, due stabilimenti a Sulbiate e a Radinovo, nel distretto di Plovdiv in Bulgaria, una specializzazione nell’ideazione e realizzazione di minuterie metalliche trancia-piegate da nastro e filo, contatti elettrosaldati, componenti assemblati. Virma è una fabbrica moderna e attrattiva, cresciuta nel tempo con un bassissimo turnover tra gli addetti alla produzione e oggi in piena espansione. I Clienti hanno i nomi di Bticino, Gewiss, Schneider, ABB, Siemens. I pezzi lavorati sono passati da 456 milioni nel 2020 a 608 milioni lo scorso anno.

SEW (Suddeutsche Elektromotoren Werke)

Personale Sew

Rosella Redaelli

SEW: Investiamo sui giovani con percorsi formativi tailor-made

Era il 1931 quando Christian Pähr fonda a Bruchsal, nel sud della Germania la SEW (Suddeutsche Elektromotoren Werke), un’industria di motori elettrici che oggi è la SEW-EURODRIVE una multinazionale da 19 mila dipendenti, presente in 51 paesi con un fatturato di 3,3 miliardi di euro. Presente in Italia da 50 anni con 200 dipendenti l’azienda ha a Solaro il suo quartier generale che riunisce gli uffici direzionali, l’Innovation Techonology e una Smart Factory realizzata con un importante investimento nel 2017. Una fabbrica nella fabbrica, - spiega Mirko Otranto HR Manager & Compliance Officer di SEW-EURODRIVE Italia.

Air France-KLM

Rosella Redaelli

Riduzione dei consumi e carburante 'sostenibile', così il green in alta quota

AirFrance KLM viaggia verso 'zero emissioni' per le operazioni di terra entro il 2030. Per il nostro Gruppo 'sostenibilità' è una parola chiave da anni - spiega Cristina Lazzaroni - nel 1999 KLM aveva già la certificazione ISO14001, dal 2003 Air France è parte del United Nations Global Compact e nel 2015 il Gruppo ha siglato l’impegno alle Nazioni Unite con l’obiettivo Carbon Neutrality nel 2050.

Intals

Francesco Gastaldi

Tecnologia e innovazione, così l’alluminio riciclato diventa a impatto (quasi) zero

Diventare modello di economia circolare è un obiettivo che parte da lontano, per la Intals, uno dei maggiori produttori in Italia di leghe di alluminio.Addirittura nel 1922, quando il fondatore Vincenzo Vedani e il figlio Carlo aprono una fonderia per alluminio ricavato da scarti e rottami di altre aziende: un po’ per necessità (l’inflazione seguita alla Prima Guerra Mondiale) e un po’ per intuizione (l’alluminio stava diventando metallo primario per le richieste della nascente industria automobilistica).